• Author:admin_bimlab
  • Comments:0

Progettazione integrata, BIM, efficienza prestazionale

Si è tenuto ieri pomeriggio presso la sala conferenze del Grand Hotel Irpinia di Mercogliano (AV) il seminario formativo “Il sistema integrato per una progettazione coordinata”, organizzato dall’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Avellino in collaborazione con Fassa Bortolo s.r.l., in sintesi un bell’esempio di progettazione integrata!

DSC_2089

Parlando di progettazione integrata non si poteva non introdurre il tema del Building Information Modeling inteso come “strumento” di condivisione di modelli e di informazioni e, quindi, come “sistema integrato” di progettazione. Dopo l’efficace presentazione alle tematiche da affrontare da parte del Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Avellino, ing. Antonio Fasulo, ha preso la parola l’ing. Davide Barbato che ha introdotto alla platea quelli che sono i presupposti di una progettazione basata sul BIM, ponendo l’accento sulla necessità di incrementare la produttività del settore edile partendo proprio dal concetto di “automazione” del comparto edile, e dall’enorme giovamento – economico e prestazionale – che lo stesso troverebbe nell’affidarsi a pieno alla metodologia BIM.

Successivamente sono state affrontate dall’ing. Alessandro Coscia le problematiche relative al ripristino e al rinforzo strutturale di elementi portanti e non: dalla diagnosi del danno alla scelta dei materiali, mediante casi studio reali, i tecnici presenti sono stati catapultati in quelle che sono le problematiche con cui ognuno di noi si confronta ogni giorno. Dopo l’ottimo rinfresco tenuto nella sala adiacente la sala conferenze, è toccato a Marcello Gagliarducci (Direzione Assistenza Tecnica Fassa Bortolo s.r.l.) a mostrare, e dimostrare, le soluzioni possibili per il corretto isolamento termico degli edifici.

BIM-Lab, presentazione di un progetto BIM, house B

Presentazione di un progetto BIM-based targato BIM-Lab: House B

Qualche secondo di notorietà è toccato anche a noi di BIM-Lab, saliti alla ribalta con la presentazione alla platea di tavole progettuali (clicca qui) e video esemplificativi (e qui) dell’approccio ad un progetto tipo basato sul BIM: ulteriore esempio di integrazione a trecentosessanta gradi tra processi, persone e tecnologie.